.
Annunci online

Francesco Biraschi, a modern life.
Consigli per il weekend
post pubblicato in Diario, il 22 gennaio 2010
Il week end alle porte merita di essere speso come si deve. 
Io vi posto tre bei spunti di riflessione sull'attualità nostrane
Hai visto mai che qualcosa ha da cambià!

L'intervento di ieri sera di Travaglio ad AnnoZero. L'argomento?! Una riflessione sui recenti fermenti circa la beatificazione di Craxi. Come al solito con una puntualità fastidiosa Travaglio ci racconta il suo punto di vista su come andarono le cose allora, nessuno escluso.


La questione delle regionali del Partito Democratico secondo Diego Bianchi. 
Da tolleranza Zoro, la 45a puntata.
Realismo spassoso (Marrazzo....embè?!? che c'è!?)


Infine dopo l'impegno politico, famose dù risate.
L'ultimo servizio di Enrico Lucci per le Iene sulla rivalutazione del dialetto.
L'ho visto in diretta e mi sono pisciato sotto, impossibile non postarlo.


Allora, riassumendo. 
Bweekend a tutti 
e riflettete, riflettete, riflettete....ma manco troppo!






Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. travaglio lucci bianchi

permalink | inviato da f.biro il 22/1/2010 alle 16:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Semplicemente Democratici
post pubblicato in Diario, il 25 settembre 2009
Posto la prima di Travaglio ieri sera Anno Zero. Alla fine tra le polemiche è riuscito ad andare in onda e la premessa a quello che dice ("se questo è un fatto privato") motiva questo post. 


NON E' UN FATTO PRIVATO!
Devo sapere a chi sto delegando il mio voto, la possibilità di scelta sul futuro e mio e dei miei figli lo lascio in mano ad una persona di cui devo sapere vita, morte e miracoli. Per carità se poi a me va bene dare la fiducia ad un vecchio ipomaniaco si faccia pure, ma la scelta deve essere fatta in piena coscienza.

La questione Morale è stata al centro della presentazione della lista Semplicemente Democratici per Dario Franceschini ieri pomeriggio a Trastevere. Belli gli interventi della Serracchiani, Sassoli e Serra. La voglia c'è, il progetto è l'unico sostenibile, non rimane altro da fare che impegnarsi da qui al 25 ottobre per riuscire a portare tante persone a votare alle Primarie, uno degli ultimi esercizi di democrazia che ci sono rimasti.
Daje

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Travaglio Serracchiani Sassoli Serra

permalink | inviato da f.biro il 25/9/2009 alle 9:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
We need to sound good
post pubblicato in Diario, il 19 aprile 2009
La settimana politica è stata "turbata" da questa vignetta di Vauro.


Non l'avevo vista subito.
Ma rivedendola non ci trovo nulla di volgare, offensivo o riluttante. E' satira e come tale per natura è graffiante, irriverente, libera e rivolta a chi si trova ai piani alti. Chiunque può dissentirne trovandola di cattivo gusto, per carità, ma io sinceramente neanche quello ci trovo. Forse noi italiani ci indignamo un pò troppo d'ufficio e quando meno serve. L'ipocrisia è un nostro vezzo. Invece di rimanere sgomenti su come continuiamo a costruire a cazzo di cane ci preoccupiamo di più di allontanare un vignettista da un programma televisivo.

Mi verrebe la voglia di postare gli ultimi interventi di Crozza a Ballarò oppure quello di Travglio ad Anno Zero con molta rabbia. 
Ma bisogna essere ottimisti.
A darci una mano in questo giovedi sera al circolo degli artisti c'è stata Rosalia De Souza. Ottima la musica e la compagnia e questo voglio postare oggi. 


Daje.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Crozza Travaglio Vauro Rosalia De Souza

permalink | inviato da f.biro il 19/4/2009 alle 11:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Il ritorno
post pubblicato in Diario, il 28 settembre 2008

Settimana trascorsa a Vienna, in occassione del 6th World Stroke Conference, 23-27 Settembre 2008. Praticamente il congresso mondiale sull'ischemia cerebrale, l'ictus.
Congresso non particolarmente sconvolgente sul piano delle novità presentate. Su tutte, comunque la più importante è stata la presentazione dei risultati dello studio ECASS III, pibblicati sul New Engal Journal of Medicine, che allungano i tempi della trombolisi ev. a 4 ore e mezza, attualmente fissati a 3 ore. Altri due momenti che mi hanno particolarmente coinvolto sono stati l'intervento di Randal T. Higashida, prof. di Neurologia, Neuroradiologia interventistica e Neurochirurgia presso la UCSF, che ha presentato la sua esperienza di neurologia interventistica endovascolare. Ha dipinto una una realtà, la loro,  talmente distante dalla nostra che sembrava di assistere ad un romanzo di fantascienza. Sarebbe praticamente un sogno poter lavorare in quelle condizioni. Altro momento emozionante la lettura Magistrale di Werner Hacke in occasione del premio per la ricerca sullo stroke. Bellissimo e coraggioso intervento contro la mancanza di sorveglianza sulla la ricerca di base su i cui risultati si svolgono i grandi trials clinici, contro il pesante giogo della statistica e della burocrazia delle case farmaceutiche, il tutto scanditi dalla musica dei Rolling Stones. Grandissimo Hacke.

Poi Vienna. Non ho voluto perdere l'occasione di vivere il più possibile questa città. Quindi il Leopold Museum con le opere di Klimt e Schiele, il MUMoK con le avanguardie della Secession e degli Azionisti Viennesi (non per tutti gli stomaci), poi StephenPlatz, Il Ring, il palazzo Imperiale, il Prater, il Danubio, l'architettrura rigida di Loose e quella modello Gaudì di Hundertwasse. Per non parlare della cucina, dallo stinco di maiale alle famigerate wiener schnitzer e birra, birra, tanta ottima birra.
Città sorprendente, austera e familiare, imperiale e socialista, spigolosa ma a tratti anche accogliente. Mi è piaciuta e ve la consiglio per un week end magari sulla via di Budapest o Praga.

Nel frattempo in Italia:
Cai chiude su Alitalia, ma ancora non è chiaro il partner straniero chi sarà, Air France o Lufthansa, e con quale percentuale entrerà.
Pd ed UDC si stringono contro il Governo per evitare una legge elettorale a liste bloccate.
Il Semi-Dio Valentino Rossi è per l'ottava volta campione iridato....evvai!

Per deprimersi un attimo posto, su indicazione di Gabriele Rossi, l'intro di Travaglio ad Anno Zero dello scorso giovedi, in cui ci illustra uno per uno i grandi imprenditori della CAI.



Ma per non deprimersi troppo vi cosiglio sempre sul Blog di Gabriele Rossi, Silvered, quattro recensioni di altrettanti libri, magari leggendo ci passa l'incazzatura, ma c'è anche il rischio che aumenti.

Daje

Italian (mis)information
post pubblicato in Diario, il 24 aprile 2008

Occupiamo parimerito con il Botswana il 79esimo posto nel mondo per libertà d'informazione (fonte Freedom house) con affianco un commento "Partly Free".

La questione informazione è una questione vitale. Nel nostro Paese dove i mezzi di informazione sono in mano praticamente ad una persona la questione diventa drammatica. Drammatica perchè attraverso l'informazione passa la conoscenza della realtà, passa la presa di coscienza della realtà da cui (in teoria) dovrebbe nascere la voglia di riscatto e di giustizia delle persone. Tutto questo non c'è perchè l'informazione odierna tiene in coma farmacologico il paese, gli italiani sembrano più appasionati al plastico di Cogne in studio da Vespa che, invece, incalzare e chiedere conto ai politici mascalzoni delle loro promesse elettorali e del loro operato. Svegliamoci! Travaglio qulche mese fa:



Domani oltre alle commemorazioni per la Liberazione si terrà il V2Day proprio su questo tema con un bellissimo slogan "Libera informazione in un libero Stato" 
Si raccoglieranno le firme con tre richieste specifiche:
Abolizione del finanziamento pubblico dell'editoria
Abolizione dell'ordine dei giornalisti
Abolizione del Testo Unico Gasparri

Su Grillo mi sono espresso già altre volte e per quanto certi fenomeni a volte mi spaventano, quest'iniziativa è sacrosanta e se non ci credete, domani mattina date un occhio, magari critico, ai maggiori TG....la vostra reazione!??!
Sarà quella di correre al banchetto a firmare per la nostra libertà di informazione.

Se siete a Roma potete firmare qui:
Largo Agosta
Piazza Anco Marzio
Via Pietro Paolo Vergerio
Piazza Sempione
Lunotevere San Paolo

IO FIRMO!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Grillo Travaglio V2day

permalink | inviato da f.biro il 24/4/2008 alle 22:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
Sfoglia dicembre        febbraio
il mio profilo
calendario
rubriche
tag cloud
links
cerca